News

13 febbraio 2017

Una sconfitta che vale da insegnamento

Partita tutt’altro che semplice quella di sabato 11 febbraio a Belvedere di Tezze.
Dopo la vittoria del girone di andata ci si aspettava ingenuamente di trovarsi di fronte la stessa squadra e di portare a casa una vittoria scontata.
Invece quella con cui ci siamo trovate a gareggiare è stata una squadra combattiva, forte in difesa e che è riuscita a metterci ko in ricezione. Nel primo set infatti, dopo un filone di battute vincenti, il Boero Colori si porta avanti a noi con un vantaggio di 10 punti; riconquistata la palla siamo riuscite a portarci al 16 pari, ma un’altra serie di battute avversarie ci ha messo in crisi e abbiamo perso così il set 18 a 25.
Dopo una serie di cambi di formazione da parte nostra la situazione non è cambiata, lo spirito ed il morale erano a terra e non siamo riuscite a venirne fuori. Con il nervosismo alle stelle sia in campo che in panchina, le avversarie hanno avuto il sopravvento ed hanno approfittato della situazione per chiudere la partita, meritatamente, 3 a 0.
Il rammarico di aver giocato così male resta, ma resta soprattutto, come insegnamento per il futuro: non sottovalutare mai l’avversario, ed impegnarsi tutti indistintamente, negli allenamenti settimanali per migliorare i nostri punti deboli.


Sabato abbiamo inaugurato la divisa nuova, creata orgogliosamente, per sé e le compagne, da Wonder Graphics di Anna Fanchin, nostra grafica di squadra e della Società, grazie alla sua recente collaborazione con la “Geff.eu“, azienda spagnola specializzata in stampa sublimatica e produzione di divise e capi sportivi personalizzati.

Purtroppo la partita di sabato non è stata la migliore per sfoggiare la divisa nuova: come avevano detto i nostri tifosi, dovevamo inaugurarla in casa!
Dunque vi aspettiamo venerdì 17 febbraio alle 21 a Marola, dove giocheremo contro il Sandrigo e dove faremo di tutto per voltare pagina e riscattarci da questa brutta sconfitta…e speriamo che questa data non ci porti sfortuna! 🙂

Articoli