News

1 agosto 2018

Ritiro sportivo a Jesolo al Villaggio Marzotto

Ecco alcune info utili riguardo il ritiro sportivo che si terrà dal 6 al 9 settembre 2018 presso il Villaggio Marzotto di Jesolo, in cui saranno coinvolte tutte le nostre squadre.

La sistemazione per le atlete è in camere da 4/5 complete di bagno, mentre per allenatori ed eventuali accompagnatori in stanze da 2 o 3/4 letti con bagno.
Il trattamento è di pensione completa con arrivo il giovedì pomeriggio/sera per cena e partenza domenica pomeriggio (pranzo compreso) intorno alle 17:00.

Lunedì 3 settembre dalle ore 18:00 alle 19:00 in palestra a Marola, ritiro del saldo della quota per il ritiro a Jesolo!

Giovedì 6 settembre

  • Ore 14:45 ritrovo a Marola davanti alle scuole medie
  • Ore 15:00 partenza con il pullman
  • Ore 16:00 arrivo presso la struttura con consegna delle camere
  • Cena

Venerdì 7 e Sabato 8 settembre

Ogni squadra con i propri allenatori farà delle sedute di allenamento / partita, ma ci sarà anche del tempo libero per godersi la spiaggia e il mare e per passare del tempo tutti assieme. Si potrà usufruire di tutti i sevizi del Villaggio e nel prezzo sono compresi il posto spiaggia, l’utilizzo delle piscine, solarium, servizio infermieristico h24.
Avremo a disposizione anche un salone riservato, per attività e animazioni serali, inoltre, una palestra con due campi al coperto e due campi da beach volley in spiaggia per tutta la durata del soggiorno ad orari concordati.

Domenica 9 settembre

  • Entro le 10:00 si raduneranno i bagagli nel salone
  • Al mattino avremo ancora a disposizione la palestra, e nel pomeriggio la struttura in spiaggia
  • Alle 16:30/17:00 partenza con il pullman per tornare a casa con arrivo per ora di cena

Al seguito delle squadre ci saranno allenatori, qualche dirigente (almeno nelle squadre più giovani) e naturalmente se lo vogliono possono aggregarsi anche dei genitori.
Ci aspettiamo l’adesione in tutte le squadre, perché lo scopo principale di queste iniziative, non è tanto l’organizzare la gita per pochi, ma lo stare insieme tra compagne di squadra, allenatori e dirigenti per conoscersi, fare gruppo e iniziare a mettere le basi di un percorso che poi andrà avanti per tutta l’annata sportiva

Comunicazioni