News

24 aprile 2018

La 2° divisione chiude al sesto posto

Il campionato della nostra seconda divisione si chiude alla meglio con un sesto posto ‘sudato’ e ‘meritato’.

Anche nel girone di ritorno ci facciamo valere nelle ultime partite, decisive per la nostra salvezza. E dopo una perdita al tie break contro Cassola, secondo in classifica, riusciamo a mantenere freddezza e testa anche contro Robur Thiene e Povolaro portando a casa 7 punti necessari e molto importanti che ci consentono di accaparrarci il nostro posticino in classifica.

Un sesto posto che ci lascia l’amaro in bocca. Per le partite buttate e quelle non giocate al meglio.
Ma soprattutto per la consapevolezza di essere molto di più di un sesto posto e di quei 3 a 2 tanto sudati contro le più alte in classifica, ma non portati a casa.

Un sesto posto che è comunque una piccola soddisfazione.
Per la nostra squadra, alla quale a inizio anno abbiamo dato una piccola rattoppata e che è riuscita, contro ogni aspettativa, a mantenere la categoria.
Per noi che ci siamo rimboccate le maniche sapendo che non sarebbe stato per niente facile.

Un grazie alla nostra coach Rosanna che ci ha aiutate a crescere tecnicamente e a prenderci quelle piccole soddisfazioni durante le partite.
Grazie alla nostra Cris, che non ha mai smesso di incoraggiarci e un po’ di viziarci con cioccolatini, caramelle e pasticci 😂
Grazie a Michi, per essersi messa in gioco e averci sempre dato una mano durante gli allenamenti per giocare il fatidico 6 contro 6 che in realtà 6 contro 6 non è mai stato.
Grazie a Silla, che non ha mai smesso di far parte della nostra squadra e che, anche se lontana, è sempre venuta a darci man forte con i suoi muroni e le sue schiacciate.
E infine grazie noi, al nostro gruppo, per averci sempre creduto e aver sempre creduto in noi. Nonostante gli alti e bassi, nonostante gli infortuni, nonostante le mazzate e tutti i brutti pronostici.

‘Si salvi chi può💪🏼💪🏼’

Il vostro capitano,
Erica 💪🏼

Articoli